de | en | fr | it
Logo TMR
theodulhütte
Zermatt

Località: Valle di Zermatt
a 1606 m.s.l.m.

Viaggio d’arrivo:
in treno fino a Visp
– Basilea – Berna – Briga – Visp
– Coira – Andermatt – Briga - Visp
– Ginevra – Losanna – Sion - Visp

in treno da Visp (Briga)
– BVZ (Ferrovia Brig–Visp–Zermatt)

in auto solamente fino a Täsch
dal parcheggio di Täsch si prosegue con la ferrovia BVZ
(Zermatt è senz’auto!!!)

informazioni e alloggi Alloggi

Zermatt – Passo del "Theodul"

Trattandosi di un tracciato alpino (in alta quota sul ghiacciaio) non sempre viene marcato! In questa tappa persite la possibiltà di ovviare a parte del tracciato prendendo gli impianti di risalita "Klein-Matterhorn-Bahn". In qualsiasi caso vi consigliamo l’uso dell’equipaggiamento specifico da alpinista e dell‘accompagnamento di una guida alpina in quanto, in ogni caso, il percorso porta a cavallo di un ghiacciaio!

La ricca vegetazione tipica delle alpi porta i segni evidenti di una civiltà e cultura antica dei "Walser". Coloro che vogliono raggiungere i 3800 metri di quota senza grandi sforzi, possono utilizzare la funivia che porta sul piccolo Cervino. Nella storia leggiamo che i nostri antenati hanno varcato il passo del "Theodul" a piede "asciutto". A motivo di certi ritrovamenti di giorni passati (monete e simili) si è potuto dimostrare che centinaia di anni fa sul passo non c’era ancora il ghiacciaio. La capanna "Gandegghütte" è un’ambita meta e conosciuta soprattutto per la sua meravigliosa vista dal quale l’escursionista può ammirare un vasto mare di ghiaccio. Il sentiero conduce attraverso diverse piste di sci. La capanna del "Theodul" è stata costruita appena al di sopra del passo. Qui l’escursionista si trova sul confine tra la Svizzera e l’Italia. Il nome del Passo del "Theodul" risale al 4 secolo dato dal primo vescovo vissuto nel Vallese..
rolandtours

zermatt saas fee
grächen alagna
Gressoney